top of page
  • Immagine del redattorePasquale Buonpane

Appunti di floristica: Centaurea arachnoidea subsp. adonidifolia (Rchb.) F. Conti, Moraldo & Ricceri

Aggiornamento: 4 feb 2023


 

Centaurea arachnoidea subsp. adonidifolia (Rchb.) F. Conti, Moraldo & Ricceri, è una delle ultime entità che ho avuto modo di aggiungere alla lista di controllo della flora del Matese. L'ho infatti rinvenuta per la prima volta solo il 17 giugno del 2020. Si tratta di una entità nuova non solo per il Matese ma per l’intera flora della Campania. La stazione individuata risulta di particolare interesse anche perché, allo stato delle attuali conoscenze, rappresenta il limite meridionale di diffusione di questa entità in Italia, precedentemente rappresentato dai Monti Aurunci nel basso Lazio. Nel nostro paese risulta inoltre diffusa nelle regioni centrali (Toscana, Umbria, Marche e Abruzzo) e nel Friuli Venezia Giulia. L'intero gruppo di C. rupestris nel 2011 è stato oggetto di revisione. Per maggiori dettagli si veda: Conti F. & al. - Contribution to the Taxonomy of the Italian and Northern Balkanic taxa in the Centaurea rupestris group (Asteraceae). Acta Bot. Fennici, 48: 193-218.



195 visualizzazioni0 commenti

コメント


bottom of page