top of page
DSCN9914.jpg

Pteridofite

Le Pteridofite sono una divisione di piante di origine antichissima comparse sulla terra circa 400 milioni di anni fa. Sono i primi vegetali a possedere un sistema vascolare più o meno evoluto per il trasporto dei liquidi. La presenza di vasi all'interno dei tessuti ha consentito a queste piante di ottenere una certa indipendenza dall'ambiente umido (pur rimanendo vincolate all'acqua per il trasporto dei gameti). Il Matese ospita un buon numero di specie, alcune come la felce aquilina (Pteridium aquilinum) sono talvolta talmente abbondanti da caratterizzare il paesaggio, altre come Botrychium lunaria e Ophyoglossum vulgatum sono decisamente poco comuni e localizzate e sono state a buon diritto inserite nelle liste delle specie protette. Oltre alle specie presenti in galleria sul Matese risultano segnalate: 

Blechnum spicant (L.) Roth.

- Equisetum fluviatile L.

- Equisetum palustre L.

Polypodium cambricum L.

bottom of page