top of page
Stitched_009.jpg

Itinerari

Le eccellenze naturalistiche e paesaggistiche del Matese, raccontate attraverso schede descrittive di luoghi e percorsi. Un invito alla visita e un'occasione per mostrare la flora e la fauna nel contesto in cui le specie vivono da sempre. In questa sezione non troverete tempi di percorrenza: il Matese, per poterne cogliere l'essenza, va vissuto a passo lento soffermando lo sguardo sui paesaggi, mutevoli al mutare delle stagioni e sulle preziose forme di vita che lo abitano. 

Il Monte Mutria

Il Monte Mutria, luogo considerato sacro dai Sanniti, con i suoi 1823 m è la terza vetta del Matese. Si presenta come una lunga cresta...

Stitched_002 (1).jpg

Campo Figliolo

Campo Figliolo è un ampio pianoro carsico, lungo poco meno di due km, posto sul confine tra i comuni di Gallo Matese e Letino. Si tratta di...

DSCN0583.jpg

Forre di Lavello

Lungo il corso del torrente Titerno, tra i comuni di Cusano Mutri e Cerreto Sannita, la forza erosiva dell'acqua, nel corso di milioni di anni...

1606_edited.jpg

Il Monte Miletto

Il Monte Miletto (anticamente mons militum = monte dei soldati) è la maggiore vetta del Matese (2.050 m s.l.m.). Posto in posizione quasi...

12719515_10207686068762360_88281915976015449_o.jpg

La Gallinola

Il monte Gallinola (1.923 m), o più semplicemente la Gallinola come si è soliti chiamarla tra le genti del Matese...

1044_edited.jpg
bottom of page